Addome piatto con la mesoterapia omeopatica

Addome piatto con la mesoterapia omeopatica

addome piatto

addome piatto

La mesoterapia omeopatica è applicata nella riduzione della pancia, l’ottenimento di un addome piatto ed è apprezzata anche perchè priva di  effetti collaterali significativi. La mesoterapia omeopatica non sostituisce terapia medica e stile di vita coerenti con lo scopo del trattamento, ma determina una  riduzione del pannicolo adiposo nella zona trattata. La  tecnica associa l’iniettore di multiago, l’agopuntura e omeopatia in un unico atto medico. Durante una seduta l’addome piatto, il ventre è infiltrato con i rimedi di omeopatia iniettabile e successivamente sono stimolati i punti di agopuntura indicati per la riduzione addominale.  L’ aumento della massa grassa non è sempre distribuito su tutto il corpo, ma in circostanze sfavorevoli tende ad accumularsi sull’addome. Le  cause più comuni per l’aumento del grasso addominale sono malattie, preoccupazioni, stress, scarso riposo, scarsa attivazione, abuso di farmaci, tossici e disordine alimentare. La mesoterapia addominale omeopatica accanto  ad uno stile di vita corretto e terapia aiuta il paziente a ripristinare un addome piatto.

Il grasso addominale o grasso bianco ha una qualità  diversa dal grasso bruno osservato  prevalentemente nel pannicolo adiposo sottocutaneo. Il grasso bianco o viscerale è ritenuto oltre sgradevole sul piano estetico anche un fattore di rischio per la malattia cardiovascolare  e degenerativa. Il parametro AAT Addominal Adipose Tissue rappresenta l’area totale di grasso addominale misurata in cm2 ad una  determinata altezza della pancia. Il dato include sia il grasso viscerale sia il grasso sottocutaneo dell’area addome. Tale parametro è indicativo per la salute o  malattie. L’ AAT Addominal Adipose Tissue o grasso addominale ha negli uomini un range fisiologico tra 21 e 560 cm2. Nelle donne i valori normali sono allocati tra 30 e 460 cm2. Si può osservare un eccessivo grasso addominale  anche in un soggetto magro. Una semplice dieta ipocalorica può aggravare i rapporti tra massa magra e massa grassa determinando un aumento della pancia invece di ridurla. Per evitare scelte alimentari dannose durante la mesoterapia addominale omeopatica si raccomanda l’inserimento del paziente in  nutrizione clinica.

La mesoterapia addominale omeopatica  agisce  tramite l’infiltrazione in loco e sistemica di rimedi lipolitici e attivanti la circolazione. Segue al trattamento in loco sempre una seduta di agopuntura  con la stimolazione di punti idonei a rafforzare il trattamento per un addome piatto.   Le sedute  sono a cadenza settimanale a cicli ripetuti nel tempo.  I rimedi di omeopatia iniettabile sono apprezzati per l’elevata tollerabilità.  La mesoterapia addominale omeopatica è una terapia  estetica  e\o curativa somministrata da un medico esperto di omeopatia e agopuntura.  L’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano l’ omeopatia e l’agopuntura  costituiscono per il paziente una facile verifica della competenza professionale dell’operatore scelto. La mesoterapia omeopatica non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale, ma può essere tranquillamente associata ad altre terapie.

Dott. Fabio Elvio Farello, Mesoterapia omeopatica a Roma