Cause della cellulite e mesoterapia omeopatica

Cause della cellulite e mesoterapia omeopatica

Cause della cellulite e mesoterapia omeopaticaPrima di ogni trattamento in estetica tramite la mesoterapia omeopatica è opportuno inquadrare le cause della cellulite,  una condizione che si evidenzia in un contesto disregolativo che merita  terapia  sistemica oltre quella locale.  La cellulite denominata pannicolopatia edematofibrotica è un’alterazione del tessuto sottocutaneo che comporta un danno all’ estetica e nel tempo anche disturbi circolatori. Tale alterazione è caratterizzata da un’ipertrofia delle cellule adipose e dall’accumulo di acqua nello spazio extracellulare. Il sistema venoso e linfatico sono rallentati, determinando una ritenzione e ristagno di liquidi da parte dei tessuti.

Le cause della cellulite si distinguono in primarie e secondarie. Le cause primarie sono indipendenti dalla condotta nella vita come le cause genetiche, l’appartenenza al sesso femminile, il clima ambientale e la familiarità. Le cause secondarie sono invece in parte dovute alle abitudini e allo stile di vita. Aggravano o causano la cellulite: la cattiva alimentazione, ripetere le diete, la sedentarietà, l’abuso di farmaci, lo stress, alcune malattie croniche sopratutto quelle con implicazioni ormonali, la postura e l’abbigliamento. Già applicando il buonsenso riguardo alle molte cause secondarie della cellulite si potrebbe fare una straordinaria prevenzione. La cellulite si distingue morfologicamente in edematosa, fibrosa o sclerotica a secondo della prevalenza della lesione indicata. Le strategie terapeutiche più comuni nella cellulite implicano l’utilizzo dei seguenti presidi: linfodrenaggio, ionoforesi, pressoterapia, ginnastica passiva, ginnastica attiva, cura kneipp, mesoterapia, rimedi vasoattivi, alimentazione, terapia posturale, terapia antitabagica, alimentazione, nutrizione clinica e non per ultimo la mesoterapia omeopatica.

La mesoterapia omeopatica ha un ruolo importante nel trattamento della cellulite e può contribuire a ridurre il fabbisogno di farmaci per via sistemica. La mesoterapia omeopatica è uno strumento all’ interno di una terapia di cui costituisce parte e che non sostituisce. In genere, le sedute terapeutiche sono a cadenza bisettimanale a cicli ripetuti nel tempo. La mesoterapia omeopatica è prescritta e applicata da un medico esperto di omeopatia e agopuntura. I rimedi di omeopatia sono caratterizzatati dalla totale assenza di di rischi collaterali, ma necessitano di conpentenza . Il contributo dell’ agopuntura invece determina la scelta del luogo in cui applicare la metodica oltre che sul cuscinetto da trattare. Nessuno più della agopuntura tradizionale cinese ha codificato  i zonidi di stimolazione cutanea  e la loro relazione  con salute e  benessere.

La mesoterapia omeopatica è applicata  oltre che sui distretti locali della malattia anche sui meridiani di agopuntura evolvendo in una complessa terapia di meridiano. La mesoterapia omeopatica è prescritta e applicata da un medico esperto di omeopatia e agopuntura. Il medico provvede alla diagnosi clinica,  all’indicazione estetica e seleziona i rimedi di omeopatia adatti al paziente e  i zonidi cutanei per l’ applicazione. Pertanto la mesoterapia omeopatica è atto medico e deve essere essere esercitata da un medico competente. L’ iscrizione all’ Ordine dei Medici presso il Registro dei medici che praticano l’ omeopatia e l’agopuntura predisposto dall’ordine sono una indicazione sulla qualità della formazione ricevuta dell’operatore. La mesoterapia omeopatica non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale, ma al contrario stabilisce con esse una virtuosa sinergia e una straordinaria opportunità anche a livello di prevenzione.

Dott. Fabio Elvio Farello,

Mesoterapia omeopatica: cause della cellulite

Mesoterapia omeopatica: cause della cellulite

Lascia un commento